Archivi tag: Åndalsnes

Architettura in movimento | Architecture in motion

Mutevolezza e flessibilità di una società che cambia
The changeability and flexibility of a transforming society

Siamo abituati ad attribuire alle opere dell’architettura caratteristiche di staticità e consistenza, legate alla solidità dei tradizionali materiali da costruzione, quali la pietra o il cemento.
I notevoli sviluppi tecnologici ed ingegneristici stanno, però, introducendo la possibilità di ideare nuove forme, che si staccano da questo preconcetto. I volumi contemporanei sono, infatti, sempre più sinuosi, plastici, vibranti, progressivamente rivolti verso una nuova filosofia progettuale che affianca alla percezione tridimensionale la componente del tempo. Organismi a quattro dimensioni, intelligenti e dinamici, che non subiscono passivamente gli eventi ma che, anzi, si tramutano e li sfruttano a loro vantaggio, coniugando il raggiungimento di alte performance energetiche a una ricercatezza estetica coinvolgente…

We are accustomed to attributing to architecture characteristics of a static and consistent nature, linked to the solidity of traditional building materials such as stone or cement. Significant technological and engineering developments are, however, introducing the possibility of conceiving new forms that are detached from this preconception. Contemporary volumes are, in fact, increasingly sinuous, plastic, vibrant, progressively turning towards a new design philosophy that flanks the three-dimensional perception of the component of time. Four-dimensional, intelligent and dynamic organisms that are not passively subjected to that which occurs but which, in fact, transmute and exploit such happenings to their advantage, combining the achievement of high energy performance with an engaging aesthetic refinement…

Scarica il pdf dell’articolo | Download pdf
With style_Architecture in motion_Architettura in movimento

Annunci