Anton Giulio Grande | case famose

L’odierno protagonista dell’intervista”case famose” è uno degli stilisti più apprezzati dalle star della TV e dello spettacolo, Anton Giulio Grande.
Il successo delle sue collezioni è legato al connubio tra l’esaltazione dell’immagine di una donna sensual-chic, la qualità dei capi di alta moda (realizzati completamente a mano dalle sue “sartine”) e le tecniche tradizionali di ricamo della sua terra d’origine, la Calabria.

Tra le dive che vestono i suo abiti, Nina Moric (testimonial per eccellenza e con la quale collabora per il marchio “Nina Moric by Anton Giulio Grande”), Belen Rodriguez, Valeria Marini, Alba Parietti, Martina Colombari, Cristina Chiabotto, Manuela Arcuri, solo per citarne alcune.

La prossima settimana, in occasione del Festival di Sanremo, i suoi abiti saranno esposti nelle vetrine del centro dell’omonima città.

Anton Giulio Grande

Non ci resta che scoprite qualche dettaglio della sua futura abitazione, al momento in fase di ristrutturazione.

Buona lettura!

Luogo?
Nel centro storico di Lamezia Terme nel cuore della Calabria tra i due mari : Ionio e Tirreno.

Appartamento o casa indipendente?
Un intero piano nobiliare in un palazzo antico dell’ 800.

Open space o ambienti separati? 
Un’infinita di saloni che si trasformano in open space, atti a organizzare sfilate sullo stile delle storiche maison francesi.

Pavimento in…
Parquet d’epoca con contaminazioni di resina.

Pareti bianche o colorate?
Tinte tenui che fanno da sfondo a boiserie serliane e lesene con inserimenti di specchi racchiusi in preziose cornici.

Stile minimalista o sontuoso?
Una preziosa, attenta e studiata ricerca dei particolari.

Elementi di arredo/design di cui vado maggiormente fiero… 
Mobili e arredi antichi che ho collezionato in anni di viaggi e ricerca, aiutato e consigliato dalla supervisione dell’architetto e antiquario Stefano Cavedagna.

L’angolo della casa che preferisco…
Ogni stanza della maison mi crea forti emozioni, la vivo in ogni angolo perché ogni salone mi rappresenta e mi appartiene.

Mi affaccio alla finestra e vedo…
L’architettonica cupola dell’antica chiesa risalente al ‘600, la più antica della città, dedicata a San Domenico, con a fianco il museo archeologico e il teatro dedicato a Re Umberto di Savoia.

www.aggcouture.it

Case Famose

Cosa ne pensi?
Lascia il tuo commento nello spazio qui sotto!
(Non serve registrarsi, email facoltativa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...