Manifesto EcoSOStenibilità in architettura

Italia – Cuneo, 2011

Il manifesto affronta ironicamente il tema dell’EcoSOStenibilità in architettura. Utilizza un linguaggio immediato, fruibile da un ampio target. L’Ecomostro, il “monumento al degrado, la costruzione gravemente incompatibile con il già precario ambiente naturale circostante è trasposto in un mondo immaginario di favola, che aiuta a catturare l’attenzione del passante, anche di età molto piccola. La disarmonia con il territorio viene percepita non solo per l’aspetto ciclopico del fabbricato-fungo ma anche per lo sgomento che trasmettono i personaggi, seppure rivolti di schiena, allo spettatore. Il tutto è fortemente caratterizzato da un cielo tenebroso e catalizzante. Lo Sviluppo a partire dal basso, che si rispecchia nell’altezza dei personaggi rappresentati, è alla base del cambiamento per raggiungere una maggiore sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente, del suo valore e delle sue risorse.

(Presentato in concorso per ManifestaZOOne). 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...