Rabarama | case famose

Paola Epifani, in arte Rabarama, è considerata dalla critica e dal collezionismo più esigente un’artista completa grazie ai continui riconoscimenti ufficiali sia sul mercato italiano che in quello internazionale. La sua produzione è alquanto eterogenea e sfaccettata, diversificandosi tra le sculture di terracotta, bronzo dipinto, marmo, vetro, e la pittura ad olio, le inclusioni di resina, i gioielli d’artista in oro, i recenti monotipi in gomma, le grafiche.

Le sue opere dimostrano una particolare visione del mondo e della vita, basata sul confronto del libero arbitrio con la predestinazione degli eventi. L’uomo rischia conseguentemente una riduzione a semplice computer biologico. L’espressività dei soggetti è perlopiù assente, azzerata da una ricerca cristallizzata e condizionata da un mondo regolato unicamente attraverso rapporti causa-effetto, che ha per comune denominatore la programmazione standardizzata della specie.

La “membrana”, il “mantello” che sembra avvolgere le figure muta costantemente, assumendo sempre nuovi segni, simboli e metafore. L’alfabeto indica il limite interno presente nel linguaggio; geroglifici, puzzle e nidi d’ape sono la visualizzazione del genoma, le infinite combinazioni e varietà possibili insite nell’umanità, visualizzate nei labirinti mentali in cui è materializzata la multiforme complessità dell’io. Col tempo questo “mantello” sarà lacerato, impersonificando la necessità delle figure di svincolarsi dal loro involucro, nel tentativo incessante di liberarsi, in un’ infinita ed estenuante lotta.

La fase successiva dell’esplorazione artistica di Rabarama consiste nella realizzazione di uomini-albero ricoperti di corteccia e intessuti da fili d’erba, che riconducono al legame simbiotico e inconscio della stirpe umana con la “grande Madre”. Metamorfosi formale e aspirazione di libertà assoluta.

Adesso scopriamo qualche dettaglio di interior design della sua abitazione. Buona lettura!

Luogo:
Saint Tropez.

Appartamento o casa indipendente?
Appartamento.

Open space o ambienti separati? 
Entrambi.

Pavimento in…?
Gres porcellanato.

Pareti bianche o colorate?
Bianche.

Stile minimalista o sontuoso?
Minimalista.

Elementi di arredo/design di cui vado maggiormente fiera… 
Molti dei miei complementi di arredo sono di Philippe Stark un designer che io adoro.

8

L’angolo della casa che preferisco…  
È il salone, con la grande  finestra che da sul porto.

Mi affaccio alla finestra e vedo…
Il vecchio porto di Saint Tropez.

Le immagini delle opere d’arte sono tratte dalla pagina Facebook di Rabarama.

Case Famose

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento nello spazio qui sotto!
(Non serve registrarsi, email facoltativa)

Annunci

11 pensieri su “Rabarama | case famose”

  1. Le opere di Rabarama mi hanno sempre incuriosito e attratto, anche se a tratti inquietano ti costringono a guardarle e non te ne staccheresti mai…

  2. La prima volta che vidi un opera sua, mi trovavo nello studio di in un Psicologo……, risultato non ho seguito cio’ che il mio amico mi consigliava, attratto dalla scultura, che aveva sulla sua scrivania. Sto Benissimo !!!!!!

  3. Fantastica Rabarama!!! Sono entrato “in fissa” come si dice qui a Roma per le sue opere. SPETTACOLARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...